Appalti pubblici di servizi di ingegneria ed architettura - affidamento

Codice regolamento

 

Per la progettazione è possibile ricorrere a soggetti esterni alla Stazione appaltante nel caso in cui il RUP certifichi la sussistenza di almeno una delle seguenti fattispecie:
- carenza in organico di personale tecnico
- difficoltà nel rispetto dei tempi della programmazione dei lavori
- lavori di speciale complessità o di rilevanza architettonica
- necessità di predisporre progetti che richiedono particolari competenze

Gli incarichi di progettazione di importo superiore a 40.000 € e inferiore a 100.000 € possono essere affidati dalle stazioni appaltanti, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza,  mediante procedura negoziata senza previa pubblicazione del bando di gara.

L'invito è rivolto ad almeno cinque soggetti se sussistono in tale numero aspiranti idonei. In questo caso i soggetti selezionti dalla stazione appaltante vengono contemporaneamente invitati a presentare le offerte oggetto della negoziazione con lettera contenente gli elementi essenziali della prestazione richiesta. La stazione appaltante sceglie l'operatore economico che ha offerto le migliori condizioni, secondo il criterio del prezzo più basso o dell'offerta economicamente più vantaggiosa, previa verifica del possesso dei requisiti di qualificazione previsti.

 

AVCP 4 2007 AVCP 6 2007 AVCP 5 2010
logo dei

All rights reserved - Via Nomentana, 16/20 - 00161 ROMA - Tel. 064416371 Fax 064403307 P.I. 04083101008

Questo sito utilizza i cookie. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e come controllarne l'abilitazione tramite impostazioni del browser visita la nostra Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie