Gestione dei costi

Codice

 

Varianti e nuovi prezzi Istituto della compensazione Prezzo chiuso

 

La gestione dei costi in corso d'opera attiene alla disciplina delle varianti, inclusive delle eventuali proposte migliorative dell'appaltatore (senza aumento di spesa).

Il Codice disciplina le fattispecie ritenute ammissibili, indicando il RUP come soggetto responsabile per il riconoscimento della ammissibiltà della variante, fatto salvo l'eventuale diverso avviso espresso dall'organo consultivo (qualora tenuto ad esprimersi sulla variante medesima).

Sono altresì disciplinate le varianti per "errore o omissione di progettazione". L'art. 132 comma 6 identifica puntualmente le relative fattispecie, tra le quali:

  • l'inadeguata valutazione dello stato di fatto
  • la mancata od erronea identificazione della normativa tecnica vincolante per la progettazione

Riguardo l'invariabilità dei prezzi contrattuali, si fa riferimento agli istituti giuridici della "compensazione" e del "prezzo chiuso". Le norme definiscono puntualmente i loro profili applicativi. 

logo dei

All rights reserved - Via Nomentana, 16/20 - 00161 ROMA - Tel. 064416371 Fax 064403307 P.I. 04083101008

Questo sito utilizza i cookie. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e come controllarne l'abilitazione tramite impostazioni del browser visita la nostra Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie