Sistema delle garanzie

Codice regolamento

Il "sistema delle garanzie" relativo al procedimento realizzativo di un'opera pubblica prevede:

- una polizza richiesta al soggetto incaricato dell’attività di verifica con un massimale che varia a seconda della tipologia e dell'importo dei lavori

- l’offerta in fase di affidamento dei lavori deve essere corredata da una “cauzione provvisoria”, a copertura dell’eventuale mancata sottoscrizione del contratto

- l’esecutore dei lavori deve costituire una polizza fideiussoria a garanzia del completamento dei lavori ("cauzione definitiva")

- l’esecutore dei lavori deve altresì produrre una polizza assicurativa contro rischi di varia origine, come eventuali danni a terzi durante l’esecuzione dei lavori (c.d. polizza C.A.R. “Constructor All Risk”)

- eventuale polizza assicurativa decennale (c.d. "decennale postuma"), sempre dell’appaltatore e solo per contratti superiori ana determinata soglia, verso terzi per rischi di rovina o per rischi derivanti da difetti dell'opera

- polizza assicurativa del progettista, contro il rischio di errori di progettazione (inclusa la inadeguata valutazione dello stato di fatto "ante operam") 

- eventuale “performance bond”, chiamata anche garanzia integrale d’esecuzione, la quale è prevista, a seconda dei casi, per lavori superiori a 75 o a 100 milioni di €

- ritenute di garanzia, pari allo 0,5% dell’importo di ogni certificato di pagamento (somme poi pagate in saldo all’appaltatore successivamente alla emissione del certificato di collaudo tecnico-amministrativo)

logo dei

All rights reserved - Via Nomentana, 16/20 - 00161 ROMA - Tel. 064416371 Fax 064403307 P.I. 04083101008

Questo sito utilizza i cookie. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e come controllarne l'abilitazione tramite impostazioni del browser visita la nostra Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie